L’Odio

Lo sò, l’odio fa male, alla mente ed al fegato, fa compiere azioni di cui ci si può pentire ma ripensando a quella persona non mi viene altro e più ci penso e più mi incazzo.

Quell’essere che ha raccattato politici dalla Co.Sma.Ri. e ci ha fatto un partito, indagato dalla Procura di Palermo (e non è il solo lo so), che si è auto-assolto grazie ai suoi lecchini che al mattino insultavano i giudici ed al pomeriggio cambiavano le regole del gioco, che non ha mosso un dito per frenare l’arretramento economico, facendo speculare la solita cricca degli amici, rendendoci poco meglio dell’Argentina, che ha varato un’obrorio di legge sul lavoro e ha bassamente sfruttato il nome di un morto, che con le sue vicende ha fatto diventare agli occhi delle altre nazioni l’Italia il paese dei balocchi, che ha svolto una campagna elettorale basata sulla denigrazione dell’avversario astenendosi, quasi completamente, dall’esporre la sua………..

Ora, viene a dirmi che DEVE esserci un altro esito del voto. Ecco questo grande……………AAAAAAAHHH!!!!!!!!!!!!!!! MI HA VERAMENTE ROTTO I COGLIONI!!!!

Sfogarsi fa bene, ogni tanto.

Mi fermo anche perché la ragia mi è passata, scrivere mi ha fatto bene, e anche perché questo che ho scritto sopra non può essere veramente successo, domani mi sveglio e l’incubo è finito. Almeno spero.

2 pensieri su “L’Odio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *