Noir all’italiana

Salve amici di HolyMount,

invitato da miziodel mi accingo a inserire il mio primo post.

E lo faccio per segnalare un filmettino italiano carino carino che stanno proiettando al cinema in questo periodo.

Per chi è stanco dei soliti americanoni che nel loro vuoto di ispirazione vanno a pescare da fumetti e telefilm anni ’70-’80 (‘a solita solfa…)… “Notturno bus”.

Si tratta di un’opera prima del regista (tale Davide Marengo…), un noir stile scuola francese (tipo “Nikita” per citare un titolo strafamoso), però all’italiana: violenza e suspence sono al servizio di gaggattine niente male, piene di sano e intelligente umorismo. Tra l’altro spiccano nomi come Giovanna Mezzogiorno, Valerio Mastandrea e Ennio Fantastichini… chi li conosce sa che non sto parlando di mezze calzette pescate dalle più squallide fiction televisive.

Non parlo di un capolavoro ma certamente di un gradevolissimo spasso (intelligente spasso) di 104 minuti e sicuramente un buon modo per evitare i filmoni tutti stelle (…e strisce).

Ciao cinefili

2 pensieri su “Noir all’italiana

Rispondi a Rodolfo Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *